INAUGURAZIONE BOLOGNA

Dopo una lunga strategia che ha scelto di seguire e servire al meglio una clientela italiana e straniera di alto profilo nelle località turistiche italiane più ambite, partendo da Riccione ed espandendosi a Milano Marittima, Pesaro, Cortina D’Ampezzo e Forte dei Marmi, la strategia per il 2019/2020 è focalizzata sul consolidamento del gruppo, con lo sbarco in una delle ”capitali” economiche italiane, Bologna.

Carlo Bartorelli, Presidente e Amministratore Delegato, che guida l’azienda insieme alla famiglia e a 40 dipendenti, definisce così questa nuova fase di crescita: “Annunciamo con grande orgoglio la prossima apertura a Bologna nella centralissima Galleria Cavour, il simbolo della città, dove sono presenti marchi come Gucci, Louis Vuitton, Prada e Hermès.

Se fino a ieri abbiamo aperto le nostre boutique esclusivamente in località di villeggiatura di alto profilo e tradizione per servire una clientela internazionale di turisti alto spendenti, oggi inauguriamo una nuova fase del nostro percorso, entrando in una delle grandi città italiane, per ampliare e consolidare anche la clientela cittadina.”

Una boutique che rispecchia l’anima ma al tempo stesso l’evoluzione del brand Bartorelli, un’immagine contemporanea, più “cittadina” rispetto a quella delle altre boutique, ma senza perdere quell’essenza di classicità tipica del gruppo.

Le scelte architettoniche e stiliste che hanno guidato lo studio Simonetti nella progettazione degli spazi sono decisamente legate al luogo che ospita la boutique.

“Galleria Cavour” è un simbolo di Bologna, è un percorso tra le insegne più sofisticate e raffinate, merita un’esplosione di vivacità, merita uno statement deciso di stile.
130 mq sviluppati su due livelli, l’iconica B che spicca sia nelle vetrine (dall’ampia superficie espositiva) che all’interno della boutique, in un’esplosione di gemme preziose grazie ad un intarsio in bronzo su fondo dorato retroilluminato.

La luce all’interno del punto vendita è molto particolare, emozionale; i materiali sono innovativi e pregiatissimi, come le immense lastre di marmo e pietra, nessuna frattura tra una e l’altra, sia a pavimento che a parete; l’essenza del legno è molto pregiata, tattile, viva, scolpita dal tempo.


Incastonate come gemme, spiccano le vetrinette in cristallo che espongono le collezioni Bartorelli Rare and Unique.


In un arabesque di toni neutri, emergono i corner dedicati a Bulgari e a Omega, accanto alla diamond room Bartorelli e ad un salottino vip per le trattative riservate.   


L’apertura al pubblico della boutique è stata fissata per il 30 novembre, anticipata da un esclusivo cocktail di inaugurazione su invito il 29 per un gruppo selezionato di clienti, amici ed autorità.